09 Ago

Nuovi dettagli sulle future CPU Intel Core i3, anche della serie K per overclock

Sono 3 le versioni di processore Core i3 per sistemi desktop dei quali sono emerse informazioni: architettura quad core senza HyperThreading e frequenze di clock da 3,6GHz a 4GHz.

Con questa notizia, nella giornata di ieri, abbiamo segnalato alcune informazioni incentrate sul processore Intel Core i3-8300 atteso al debutto nel corso dei prossimi mesi. Questa CPU adotterà architettura quad core, che sino ad oggi Intel non ha mai abbinato alle serie di processori Core i3.

Nuove informazioni emerse online indicano altre due versioni di processore della famiglia Core i3 che saranno basati su architettura quad core. Il primo è la CPU Core i3-8350K, che come il nome lascia facilmente intendere è caratterizzata da moltiplicatore di frequenza sbloccato verso l'alto così da permettere un intervento in overclock. La frequenza di clock di default è pari a 4 GHz, la stessa della CPU Core i3-8300, mentre il TDP è pari a 91 Watt contro i 65 Watt della CPU Core i3-8300.

Il secondo modello è quello Core i3-8100, altra proposta con architettura quad core senza supporto alla tecnologia HyperThreading: in questo caso non cambia il TDP, pari a 65 Watt, con una frequenza di clock di 3,6 GHz senza supporto alla tecnologia Turbo Boost. La CPU Core i3-8100 integra una cache L3 pari a 6 Mbytes, dato che è inferiore a quello di 8 Mbytes delle altre due proposte della famiglia Core i3.

Alla luce di queste caratteristiche tecniche possiamo immaginare, per le CPU Intel Core di ottava generazione destinate a sistemi desktop, la seguente struttura: Core i3 architettura quad core senza supporto Hyper-Threading; Core i5 architettura a 6 core senza supporto Hyper-Threading: Core i7 architettura a 6 core con supporto Hyper-Threading.

┬ę JDS Computers srl 2017. Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 02134100466